Prodotti in evidenza

Strumento diagnosi avanzata MM100\MM100A

Cod. Art. MM100
€999,00
Disponibile
1
Dettagli del prodotto

DISTRIBUTION tech, unisce il suo nome ad una notissima casa italiana di attrezzatura di diagnosi avanzata: Derossi Massimo s.r.l. di Candelo (BI), azienda che dal 1991 progetta e realizza sistemi di diagnosi innovativi.

Il primo prodotto che proponiamo è MM100 “Rilevatore immediato di segnale”.

A COSA SERVE:

Una valida alternativa all'oscilloscopio che permette di testare la presenza di segnali di alimentazione di vari componenti.

QUALI COMPONENTI TESTA:

Elettroiniettori c.r., elettro-iniettori benzina/gpl, iniettori piezoelettrici, elettrovalvole regolatrici di flusso, elettrovalvole egr, elettrovalvole geometria variabile, bobine ecc...

VANTAGGI:

VELOCITA' IMPIEGO: NON occorre bucare fili, NON occorrono interfacce. Per effettuare la diagnosi dei singoli componenti dell'impianto elettrico è sufficiente avvicinare la sonda al componente in esame.

ESEMPI DI APPLICAZIONE

PER EFFETTUARE LA DIAGNOSI DEI SINGOLI COMPONENTI DELL’IMPIANTO ELETTRICO E’ SUFFICIENTE AVVICINARE LA SONDA AL COMPONENTE IN ESAME. Nel testare i componenti elettromeccanici/elettronici di un motore comandato da una centralina, MM100 permette di stabilire che:

•La centralina di gestione è alimentata ed assolve al suo compito di comando.

•Il cablaggio dalla centralina al componente è efficiente.

•Il componente in esame non è interrotto.

•Il componente in esame non è in cortocircuito verso massa.

•Il componente in esame non è in cortocircuito verso più.

Lo strumento viene venduto abbinato all’MM100A

SIMULATORE SENSORE PRESSIONE CARBURANTE COMMON RAIL
Abbinato a MM100 abilita il comando elettrico agli iniettori common rail in assenza di pressione carburante, dando all'operatore la certezza della misurazione elettrica.

Alcuni casi in cui MM100 diventa indispensabile:

Nel caso in cui un mezzo diesel non vada in moto, per poter stabilire se il problema è elettrico oppure di alimentazione carburante.

Nel caso in cui un mezzo giri a tre cilindri perché c’è un iniettore danneggiato elettricamente.

Nel caso in cui un mezzo giri a tre cilindri perché c’è un cablaggio iniettore danneggiato.

Nel caso di un’auto a benzina che non parta, se ci troviamo in presenza di comando elettrico sia alle candele che agli iniettori , il problema è da imputare alla mancanza di alimentazione carburante.

Nel caso di compressori clima a cilindrata variabile, per poter analizzare se il regolatore di pilotaggio del compressore è alimentato dalla centralina clima.

Nel caso in cui abbia il dubbio che la valvola egr non faccia il suo lavoro, per poter stabilire se la stessa è comandata dalla centralina e lei non lavori perché particolarmente incrostata.

Nel caso in cui una geometria variabile tenda a non muoversi, per poter valutare se il problema è del comando elettrico o delle cattive condizioni della turbina.

DISTRIBUTION tech crede moltissimo in questa collaborazione visto la particolarità del materiale non pubblica il prezzo ma vi invita a contattarci ai nostri recapiti:

info@distributiontech.it

3296532107

Nota bene: si possono effettuare spedizioni anche in gran parte dell’europa a prezzi molto competitivi.

*****

Le spese di spedizione per l’Italia (ad eccezione di Livigno e Campione) sono GRATUITE

Per spedizioni all’estero e/o ulteriori informazioni: info@distributiontech.it

Salva questo articolo per dopo